The Italian Jewelry Manifesto, il made in Italy dell’oro e del gioiello sotto i riflettori

The Italian Jewelry Manifesto, il made in Italy dell’oro e del gioiello sotto i riflettori

Positivo il bilancio del primo workshop dedicato alla gioielleria italiana organizzato da ICE Agenzia a New York nello spazio di Piazza Italia

Comunicato Stampa

New York, 30 maggio 2022 – Bilancio positivo per la prima edizione di “The Italian Jewelry Manifesto”, il workshop promosso da ICE-Agenzia in collaborazione con Federorafi e il Ministero degli Affari Esteri a New York.

Il format “Salotto” che si è tenuto nella prestigiosa sede di Piazza Italia (dal 18 al 20 maggio 2022) di 364 Madison Avenue ha visto la partecipazione di 46 aziende in rappresentanza di tutti i distretti orafi italiani, e di 300 buyers, per citarne alcuni Neiman Markus, Bergdorf Goodman, London Jewelers, Mayfair ed i colossi Zales e Signet. Oltre 70 i giornalisti registrati con la presenza di testate come Forbes, National Jewelers, NY Times, Vogue, Rai, Ansa, Il Sole 24 ore.

Fabrizio Giustarini, Direttore ICE-Agenzia di Houston ha così commentato l’evento «The Italian Jewelry Manifesto ha risposto all’esigenza, proveniente dal mercato statunitense, di trovare, in un unico contesto, la miglior offerta italiana nel settore della gioielleria. Come Italian Trade Agency siamo pienamente soddisfatti di aver quindi contribuito ad ideare e realizzare questo nuovo format che, ci auguriamo, possa essere ripetuto in futuro anche in altre località USA. I feedback dei buyer intervenuti e delle aziende presenti confermano la bonta’ della scelta della nostra Agenzia ed in particolare le risposte degli espositori alla rilevazione di customer satisfaction evidenziano come circa l’89% delle aziende abbiano considerato valida o molto valida l’iniziativa e circa l’85% delle stesse abbiano ritenuto il supporto di ICE Agenzia soddisfacente o molto soddisfacente».

Claudia Piaserico, presidente di Federorafi ha dichiarato che “L’evento di New York, grazie al supporto di ICE, ha ancora una volta certificato la predisposizione dei nostri imprenditori e dei nostri gioielli ad intercettare pienamente i gusti e le attese degli operatori d’oltreatlantico. In questa occasione abbiamo anche mostrato la capacità, tutta italiana, di introdurre nuove modalità per una presenza più stabile delle imprese, soprattutto quelle meno strutturate, e in una location di prestigio come “Piazza Italia”, un altro fattore molto apprezzato dagli espositori e dagli oltre 280 buyers intervenuti. Un segno di grande considerazione per il mercato statunitense che è la principale destinazione del gioiello Made in Italy assorbendo il 16% del nostro export per un valore record di quasi 1,3 miliardi di euro.”

Sono molto orgogliosa di aver partecipato alla realizzazione di un progetto innovative come questo, di collaborare con Federorafi e ICE, pens oche eventi di questo tipo possano essere la direzione per valorizzare nel mondo l’eccllenza italiana nel mondo”. Conclude Paola De Luca, il direttore creative del Progetto.

PRESS_RELEASE_The_Italian_Jewelry_Manifesto – POST EVENTO