L’ultimo numero della newsletter della nostra associazione europea di categoria, EFJ (European Federation of Jewellery”).

Follow us on FACEBOOK
LINKEDIN

A meeting with Federorafi to better understand how to move with the new tax legislation

EXPORT GENNAIO-SETTEMBRE: +70,6% SUL 2020 E +10% SUL 2019

Sulla base delle elaborazioni effettuate per FEDERORAFI dal Centro Studi di Confindustria Moda su dati ISTAT, nei primi nove mesi del 2021 il commercio con l’estero del settore orafo-argentiero-gioielliero si mantiene interessato da un’evoluzione favorevole

PIASERICO: OTTIMISTA MA ATTENZIONE ALLO SBOOM

La Presidente FEDERORAFI ha commentato positivamente i dati elaborati dal Centro Studi di Confindustria Moda sottolineando però le possibili ripercussioni sul 2022 per la recrudescenza pandemica con il ripristino delle restrizioni nazionali

FEDERORAFI 2022: FORMAZIONE TECNICA ED  INTERNAZIONALIZZAZIONE

Il 2022 della Federazione sarà focalizzato in particolare su alcune aree come la formazione e le iniziative nuove o su nuovi mercati. Per la formazione si sta affinando, anche all’interno di Confindustria Moda, una strategia unica di approccio al sistema della formazione tecnico-professionale a tutti i livelli.

RINNOVATO IL CCNL PER L’INDUSTRIA ORAFA E ARGENTIERA

In data 23 dicembre 2021, dopo un anno e mezzo di trattative, tra FEDERORAFI e FIM FIOM e UILM, è stata sottoscritta l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro per gli addetti del settore orafo argentiero e della gioielleria

REVISIONE E NUOVI STANDARD TECNICI: MEETING ISO

Il 24 gennaio una delegazione del Gruppo di lavoro UNI “Gemme e Metalli Preziosi”, coordinata dal Vice Presidente FEDERORAFI Damiano Zito, parteciperà al meeting (in remoto) del gruppo internazionale di standardizzazione tecnica ISO/TC 174 “Jewellery”.

LIMITI SULL’USO DEL CONTANTE – INCONTRI A LIVELLO UE

Come noto dal 1° gennaio l’Italia ha introdotto un nuovo limite (1.000 euro) all’uso del contante. Le finalità della restrizione sono comprensibili ma si inseriscono in un quadro europeo assolutamente non uniforme.

PARTECIPA ALL’INDAGINE CONGIUNTURALE!

Per chi non lo avesse ancora fatto ricordiamo l’Indagine Rapida Confindustria Moda (compresa oreficeria/gioielleria). La rilevazione inviata in questi giorni alle aziende focalizza l’attenzione al quarto trimestre 2021 e a queste prime battute del 2022.

FEDERORAFI E LE INIZIATIVE IN SINERGIA PER IL SISTEMA ORAFO

Nel  dicembre 2020 ICE ha lanciato il nuovo hub digitale dedicato alla promozione della gioielleria “Made in Italy” principalmente sul mercato americano www.extraitajewelry.com

Questo è anche il risultato della proficua collaborazione che dal 2015 FEDERORAFI e Agenzia ICE hanno avviato proprio dagli USA con gli innovativi accordi con la GDO che hanno raccolto concreti e misurabili risultati tra le imprese, soprattutto PMI, del comparto orafo.

Il nuovo portale  richiama il claim istituzionale The Extraordinary Italian Jewelry che, partendo dagli USA, negli ultimi anni si sta affermando, a livello di trade, negli altri principali mercati di sbocco della gioielleria-oreficeria italiana che, si ricorda, è tra i settori più export-oriented raccogliendo dalle vendite fuori dai confini nazionali oltre l’85% del proprio fatturato.

INIZIATIVA DI COMUNICAZIONE CON VICENZAORO

Vogliamo ricordare al mondo che cosa è l’Italia e cosa gli stranieri trovano qui che non si trova in nessun altro posto: la Bellezza.
#labellezzacontinua è il nome della campagna di comunicazione lanciata insieme a IEG e visibile sul sito La Bellezza continua – Vicenzaoro – The Jewellery Boutique Show

La pagina è ricca dei contributi delle aziende orafe-gioielliere italiane abbinate a immagini simbolo della cultura, della storia e del lifestyle del Bel Paese.

CHI SIAMO

La Federazione

FEDERORAFI fa parte di Confindustria, di EFJ (European Federation of Jewellery), è  anche la prima associazione italiana aderente a RJC (Responsible Jewellery Council)

Convenzioni Confindustria

Confindustria ha stipulato Accordi Quadro con diverse società per mettere a disposizione delle aziende associate servizi materiali ed immateriali