FEDERORAFI avrà un nuovo presidente

Il Consiglio Generale di Confindustria FEDERORAFI, riunitosi ad Arezzo, ha designato all’unanimità Claudia Piaserico come prossimo presidente per il quadriennio 2021-2024. Vicentina, laureata in giurisprudenza, Piaserico si è candidata in rappresentanza di FOPE Spa, storica azienda vicentina della gioielleria quotata in borsa. All’interno del Consiglio Generale, Claudia Piaserico ha svolto l’incarico di Vice Presidente ed è stata Presidente della Sezione orafi-argentieri di Confindustria Vicenza e dal 2016 al 2020 ha ricoperto la carica di Vice Presidente sempre della territoriale vicentina. La nomina ufficiale avverrà durante la prossima assemblea generale FEDERORAFI, programmata per la fine del mese di giugno 2021: fino a quel momento, Claudia Piaserico ricoprirà il ruolo di presidente designato.

Ivana Ciabatti, Presidente uscente e non più rieleggibile, ha così commentato:

“Sono particolarmente felice della designazione di Claudia perché sono certa che riuscirà a consolidare e a sviluppare ulteriormente le iniziative della federazione grazie alla sua esperienza e competenza unite ad una non comune determinazione. Si troverà una federazione sempre più proiettata sui temi di grande momento quali la sostenibilità, la circolarità, il digitale e l’internazionalizzazione.”

Per la Presidente designata Claudia Piaserico: “Sono onorata per la scelta fatta dai colleghi che ringrazio per la fiducia accordatami. In Federorafi porterò la mia carica di entusiasmo e l’esperienza maturata in questi 9 anni dove ho ricoperto, ritengo con responsabilità e dedizione, importanti ruoli nel sistema di rappresentanza degli imprenditori sia a livello locale che nazionale, realizzando alcune rilevanti iniziative nel campo della formazione e della cultura d’impresa. L’impegno mio, così come quello della squadra che delineerò nelle prossime settimane, sarà massimo e rivolto a sollecitare e a promuovere le eccezionali capacità creative e manifatturiere dei nostri imprenditori e le peculiarità dei nostri distretti orafi, argentieri e gioiellieri e della produzione di manufatti con il cameo ed il corallo.”

———————–

Confindustria Federorafi: info@federorafi.it