ASSOCORAL aderisce a FEDERORAFI per affrontare insieme nuovi mercati con i prodotti in corallo ed in cammeo

Assocoral, l’associazione di Torre del Greco dei produttori e distributori di corallo e cammei, diventa Socio Aggregato di Federorafi.

Ivana Ciabatti, Presidente Federorafi, commenta così la nuova importante realtà che entra nel sistema di rappresentanza di Federorafi: “Tra i tanti primati dell’Italia gioielliera vi è anche quello detenuto a livello mondiale del distretto campano di Torre del Greco per la secolare tradizione nella realizzazione dei cammei e dei manufatti in corallo. Più che prodotti sono opere artistiche che il mondo intero ci invidia ma che, come ad esempio per il corallo, nonostante il rispetto delle normative internazionali, trovano ancor ostacoli nella loro commercializzazione in importanti aree commerciali come la Cina. Grazie alla più stretta collaborazione con Assocoral sono convinta che riusciremo ad essere ancora più efficaci nel migliorare le politiche commerciali e promozionali a favore del prodotto con il corallo che, con il cammeo e gli altri preziosi, completa l’eccezionale offerta del “bello e ben fatto” made in Italy.”

Per il Presidente Assocoral Vincenzo Aucella: “All’interno della nostra associazione abbiamo tante anime differenti, che comprendono produttori, grossisti e dettaglianti. E così, oggi, ci troviamo ad affrontare nuove sfide soprattutto per rilanciare il comparto produttivo di Torre del Greco, cercando di penetrare in quei mercati esteri ancora ostici. Con Federorafi sono anni che vanno avanti piccole collaborazioni. Oggi entriamo a tutti gli effetti al loro interno, come socio aggregato, per cercare insieme di affrontare e vincere queste sfide. “

Il settore orafo in cifre

Il settore orafo italiano raggruppa oltre 7.500 imprese produttive con 31.500 addetti alla produzione. Il fatturato annuo (2019) ha sfiorato gli 8 miliardi di euro.

E’ tra i settori del Made in Italy con la maggiore propensione all’export con l’85% del fatturato destinato ai mercati esteri.

———

Per informazioni

Confindustria Federorafi

info@federorafi.it – tel. 02 58316111