Dati e Notizie

FEDERORAFI: al via il progetto speciale sulla Cina

  12 Dicembre 2019

Continua l’impegno di FEDERORAFI sull’internazionalizzazione.

Dopo i successi ottenuti con il programma “GDO USA”, il lancio del claim istituzionale “The Extraordinary Italian Jewelry”, l’avvio del Progetto Speciale “Gioielleria Giappone”, tutti in collaborazione con ICE Agenzia, il Direttivo FEDERORAFI, riunitosi a Milano il 3 dicembre scorso, ha deliberato la costituzione di un nuovo Gruppo di Lavoro dedicato alla Grande Cina.

Per la Presidente FEDERORAFI, Ivana Ciabatti “le attuali tensioni su Hong Kong, le forti riduzioni dei dazi doganali verso la Grande Cina, dal 30% all’8%, le positive risultanze dalla partecipazione di 16 aziende orafe di FEDERORAFI al China International Import Expo di Shanghai lo scorso novembre e le nuove opportunità dell'approccio multicanale, sono tutti concreti indicatori che hanno determinato la scelta di FEDERORAFI di coinvolgere un gruppo di imprenditori ad hoc per studiare una nuova strategia per la Grande Cina che, ricordo, è il principale consumatore mondiale di gioielleria. Sarà un gruppo formato da colleghi con esperienza in Cina e rappresentativi dei distretti produttivi e delle diverse tipologie di prodotto e si lavorerà anche in sinergia con Confindustria Moda. Ai lavori saranno chiamati anche ICE Agenzia e VICENZAORO per garantire, ancora una volta, un approccio di Sistema.

Non è infatti pensabile - prosegue Ivana Ciabatti - che le nostre esportazioni in Cina siano un ventesimo di quelle verso Hong Kong che, come hub logistico, assorbe circa 700 milioni di euro all'anno e rappresenta la terza nostra destinazione. Se il nostro sistema non adotterà nel breve termine un nuovo approccio verso la Cina a favore delle PMI rischiamo di perdere un’occasione unica. In questi termini ho già scritto al Presidente ICE, Carlo Ferro.

L'Expo di Shanghai, dove lo stand di 150 mq organizzato da FEDERORAFI con un partner cinese (VETIVER) è stato il più visitato dell’area “Jewellery”, ha confermato il grande interesse del consumatore cinese verso il gioiello made in Italy, apprezzandone come sempre la creatività, il design, la qualità e, soprattutto, lo storytelling dei nostri imprenditori e dell’Italian Life Style.

Nel 2020 si celebrano i 50 anni delle relazioni bilaterali tra l’Italia e la Repubblica popolare cinese ed il nostro Paese deve essere in grado di rendere questa importante ricorrenza un ulteriore momento di promozione dell’immagine e dei prodotti made in Italy. Il Gioiello italiano e FEDERORAFI sono sicuramente in grado di contribuire a dare ancora più lustro alle celebrazioni!”

Dopo la Via della Seta, con la Via dell’Oro si vuole quindi aprire un nuovo fronte di opportunità per il settore del prezioso, una delle colonne portanti del manifatturiero italiano con oltre 7,5 miliardi di giro di affari e con una quota di export pari all’85%.

-----

Per ulteriori informazioni:

Segreteria Federorafi info@federorafi.it 02 58316111

 


Photogallery


Dati e Notizie

Ultimi articoli pubblicati